Festival di Locarno ed escort

Festival di Locarno ed escort

Locarno, Settembre 2017

Escort alla 70esima edizione del Locarno Festival!

Al Festival di Locarno e’ stato presentato il film “Moon & Stars”, il racconto della Milano di notte, fatta di giovanissime e bellissime escort e di night. Il film sara’ presente in tutte le sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo anno. Il regista del film e’ Marco Tullio Giordana e l’attore protagonista e’ Massimo Bucci.
E’ la storia di un ricco imprenditore che vive sotto la Madonnina da diversi anni, la cui vita e’ costellata dalla frequentazione di escort minorenni trovate nei locali della movida di Milano e che ama passare le notti nei locali notturni della metropoli lombarda.

Escort Ruby al cinema!

Ad un certo punto, il ricco costruttore edile milanese viene ucciso. Da qui si sviluppa l’intera trama del film che per certi versi diventa davvero interessante e che per molti altri sembra ricalcare la cronaca che abitualmente leggiamo sui nostri quotidiani.
Alcuni maligni hanno visto nel film di Oliviero un richiamo al caso Ruby che ha coinvolto l’ex premier Berlusconi ma il regista ha prontamente dichiarato che il copione del film e’ datato 2013. In ogni caso, ancora una volta, le giovanissime escort Milano, le accompagnatrici Milano e le ragazze di Milano disposte a tutto pur di emergere, rappresentano una ghiotta occasione per fare cinema e quindi per fare denaro.

Escort di altissimo livello

Ormai il fenomeno delle escort professioniste, delle top class girl e delle hostess di altissimo livello e’ noto a tutti. Ne parlano i giornali tutti i giorni, si accendono dibattiti in ogni salotto che conta ma ancora nessuno, purtroppo, dei nostri politici ha deciso di regolamentare questo fenomeno, sia dal punto di vista fiscale che dal punto di vista legislativo.
Del resto, l’enorme giro di denaro che ruota attorno a escort e accompagnatrici sembra non rappresentare ancora un motivo sufficente per prendere seriamente in considerazione il fenomeno. Che porterebbe gran soldi nelle casse dello Stato italiano e ci renderebbe ancor di piu’ un Paese civile, un Paese che finalmente si adegua a quanto succede gia’ da molti anni in Europa e nel mondo.

Lascia una risposta